E’ stato diffuso in settimana in anteprima nella pagina social di Claudio Cipolletti, uno dei video che faranno parte della nuova campagna promozionale 2019.

Gli spot della lunghezza di un minuto e realizzati in HD, inizieranno a circolare già durante la fiera internazionale Devotio 2019 in programma a Bologna dal 17 al 19 febbraio 2019 e hanno come leitmotiv lo storytelling della nascita, dello sviluppo ed il processo creativo della Claudio Cipolletti S.r.l. tramite una storia ben strutturata con l’obiettivo di arrivare al cuore dello spettatore, toccando le corde giuste per suscitare emozioni.

Il nuovo video promozionale, sempre realizzato da PROMEDIART, verrà presentato ufficialmente domenica 17 febbraio presso lo stand D15-E14 (padiglione 33) dove Claudio Cipolletti esporrà tutta la sua nuova produzione per il 2019

Il video è visibile anche sul canale Youtube di Claudio Cipolletti all’indirizzo https://youtu.be/066ZchMHpqc

Lo storytelling non è una tecnica del tutto nuova, in quanto la narrazione di una storia è una strategia abbastanza tradizionale per entrare in contatto ed empatizzare col pubblico. La novità principale del video storytelling riguarda la differenziazione dei canali di fruizione: tv, sui social, sui tablet, smartphone, ecc.

Lo storytelling dunque è il cuore di qualsiasi presentazione video. Ma qual è il modo (se vogliamo, la tecnica) per raccontare un’azienda tramite l’animazione video? Quando Steve Jobs all’inizio degli anni ’80 decise di presentare al pubblico la sua nuova gamma di personal computer, i Macintosh, cercò di focalizzare immediatamente l’attenzione sul “perché” fosse vantaggioso e utile per l’utente possedere e utilizzare un Mac, piuttosto che elencare in maniera arida e per nulla coinvolgente le funzionalità di quelle splendide macchine.

Per questa visione creativa, Claudio Cipolletti si è nuovamente rivolta all’agenzia PROMEDIART di San Benedetto del Tronto (AP) per creare una presentazione video aziendale con gli stessi principi realizzativi in questa direzione …e noi pensiamo ci siano riusciti alla grande!